Cerca
  • Carmina Muralia

Facciamo cominciare una bella storia

Aggiornato il: 23 ago 2020

Carmina Muralia vuole essere un modo per scoprire ciò che non conosciamo. Un modo per buttare lo sguardo - attraverso la poesia - fuori dai nostri confini fisici e mentali



Obiettivo: 50 poesie scritte sui muri delle case. Ma non ci poniamo limiti né confini

Lo spunto per l’iniziativa lo fornisce la città olandese di Leiden, famosa per aver dato i natali a Rembrandt. Dal 1992, un’associazione senza scopo di lucro porta avanti un progetto che ha trasformato la città in un libro di poesie a cielo aperto: attualmente sono oltre 120 le opere che si possono trovare sui muri delle case del centro storico, in oltre 30 diverse lingue. Proprio da Leiden arriva la foto di questa pagina. Dove si vuole arrivare: partendo dalla provincia di Bergamo, cercare almeno 50 poesie e altrettanti edifici - privati o pubblici - disposti a ospitarle in maniera permanente. Realizzarle in lingue diverse, creando al contempo dei percorsi turistici che valorizzino da un lato il progetto, dall’altro l'ambiente urbano. Il tutto trovando sostegni in ambito pubblico e privato. L'obiettivo è cominciare entro il 2020.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Parliamo di noi