Cerca
  • Carmina Muralia

Franco Arminio e un luogo meraviglioso

La nostra seconda tappa è Fontanella di Sotto Il Monte Giovanni XXIII, con i versi del noto scrittore

Dopo la poesia 'Bambino' di Alda Merini, dipinta lo scorso agosto su un edificio di Paladina, per la seconda opera Carmina Muralia fa tappa a Sotto il Monte Giovanni XXIII. L'associazione senza scopo di lucro, nata a Bergamo con l'obiettivo di portare le poesie (in tutte le lingue del mondo) sui muri delle case di città e provincia, ha accolto la richiesta di una famiglia della località di Fontanella, scrivendo sulla facciata dell'abitazione al civico 18 alcuni versi di Franco Arminio (poeta contemporaneo e – secondo una sua stessa definizione – 'paesologo'), tratti dal libro 'Cedi la strada agli alberi'. A realizzare concretamente l'opera, le pittrici Sara Stradi e Angela Palazzo, nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 ottobre. “Siamo molto soddisfatti del lavoro – ha spiegato Stefano Ghisleni, il proprietario della casa beneficiaria – e vogliamo congratularci con le pittrici che hanno dipinto i versi e con l'associazione per la splendida idea”.

13 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Parliamo di noi